Gaetano Immè

Gaetano Immè

sabato 4 aprile 2009

Niente di personale Signor Englaro e Sgnor Colomba

Ndp. Niente di personale, Signor Englaro, ma purtroppo, constato che avevo proprio ragione quando la definivo una persona che ha voluto, pervicamente cercato e voluto fare di sua figlia un caso nazionale per utilizzare la risonanza mediatica per altri fini. Eccoli i suoi fini, Signor Englaro, con i miei personali complimenti, mi permetto di elencarglieli:
1. i Radicali ( credo, forse qualche altro partito o partitino ) l'hanno indicata come autorevole
candidato alle prossime Europee. Dio solo, e Lei certo, sa per quali meriti;
2. la Giunta Fiorentina, rossa dalla testa ai piedi, le vuole riconoscere la " cittadinanza onoraria
di Firenze". Se può spiegarmi che diavolo c'entra Lei con Firenze, Le sono grato, ma dubito as
sai di ricevere risposta;
3. il Presidente dell'Unione Nazionale dei Cronisti , tale Signor Guido Colomba ( vola, Colomba
bianca vola, diglielo tu.....che tornerò...), vuole assegnarLe il Premio " Lingottino d'Argento".
Sia Mr Volare che Lei Signor Englaro, potreste togliermi questa oppressione, potreste ridarmi
la serenità del sonno, volete insomma dirmi che cazzo c'entra Lei con i Cronisti?
P.S. Al Signor Volare chiedo anche che gentilmente mi spieghi che vive a fare e quali siano le prerogative di questi " Ordine" da lei presieduto. A me sa tanto di corporzione fascistoide.
Se mi sbaglio, mi corregga, Signor Presidente.
Ndp.
Gaetano Immè

Nessun commento:

Posta un commento